Attendere prego...
Il premio si sviluppa in due fasi: nella prima, è possibile candidare e votare tutti gli appartenenti agli Atenei ammessi; nella seconda, saranno in gara solo i primi venti evidenziati nella prima fase, con punteggio azzerato e bonus sul piazzamento come da regolamento.

I primi classificati

Florindo Passarelli
Florindo Passarelli
Studenti
Alberto Ritieni
Alberto Ritieni
Docenti
Arturo Sorvillo
Arturo Sorvillo
Personale T.A.


I primi 10 classificati

Studenti

01) Florindo Passarelli 680 voti
( Università degli Studi di Napoli "Federico II" )
02) Catello Cioffi 340 voti
( Università degli Studi di Napoli "Federico II" )
03) Antonio Aruta 286 voti
( Università degli Studi di Napoli "Federico II" )
04) Camilla Carfagna 93 voti
( Università degli Studi di Napoli "Federico II" )
05) Erika Miranda 25 voti
( Università degli Studi di Napoli "Parthenope" )
06) Angelo Russo 22 voti
( Università della Campania "L. Vanvitelli" )
07) Peppe De Falco 21 voti
( Università degli Studi di Napoli "Federico II" )
08) Laura Gallo 16 voti
( Università della Campania "L. Vanvitelli" )
09) Giorgia Polito 15 voti
( Università degli Studi di Napoli "Federico II" )
10) Adriana Capone 14 voti
( Università degli Studi di Napoli "Federico II" )

Docenti

01) Alberto Ritieni 1.252 voti
( Università degli Studi di Napoli "Federico II" )
02) Carlo Sansone 414 voti
( Università degli Studi di Napoli "Federico II" )
03) Vincenzo Morra 329 voti
( Università degli Studi di Napoli "Federico II" )
04) Flavia Fascia 257 voti
( Università degli Studi di Napoli "Federico II" )
05) Cesare Formisano 95 voti
( Università degli Studi di Napoli "Federico II" )
06) Luigi Verolino 44 voti
( Università degli Studi di Napoli "Federico II" )
07) Nicola Mazzocca 38 voti
( Università degli Studi di Napoli "Federico II" )
08) Stefano Papa 27 voti
( Università degli Studi di Napoli "Federico II" )
09) Benedetto De Vivo 25 voti
( Università degli Studi di Napoli "Federico II" )
10) Carla Masi Doria 17 voti
( Università degli Studi di Napoli "Federico II" )

Personale T.A.

01) Arturo Sorvillo 1.082 voti
( Università degli Studi di Napoli "Federico II" )
02) Adriana D'Auria 340 voti
( Università degli Studi di Napoli "Federico II" )
03) Carmela Di Mauro 97 voti
( Università degli Studi di Napoli "Federico II" )
04) Rita Simoncini 71 voti
( Università della Campania "L. Vanvitelli" )
05) Paola Muratto 36 voti
( Università degli Studi di Napoli "Federico II" )
06) Carmen Cristiana Baruffini 33 voti
( Università degli Studi di Napoli "Federico II" )
07) Luigi Calvanese 28 voti
( Università degli Studi di Napoli "Federico II" )
08) Stefania Grasso 21 voti
( Università degli Studi di Napoli "Federico II" )
09) Luigi Russo 19 voti
( Università degli Studi di Napoli "Federico II" )
10) Giovanna Danzeca 11 voti
( Università degli Studi di Napoli "Federico II" )
Il premio nasce nel 2010. La cerimonia di premiazione della prima edizione, realizzata in collaborazione con l'Università Federico II, si è tenuta nella Chiesa dei Santi Marcellino e Festo nel centro storico di Napoli.
Art. 1 - Il “Premio Università - Paolo Iannotti” è aperto a studenti, docenti e personale tecnico-amministrativo delle Università: Federico II, Seconda Università, Parthenope, Suor Orsola Benincasa, L'Orientale, Salerno, Sannio.
 
Art. 2 - L'iniziativa non aspira a premiare capacità scientifiche, intellettuali, professionali o di servizio ma, attraverso un "voto popolare" esclusivamente on-line, punta ad evidenziare, in tre categorie: studenti, docenti e personale tecnico-amministrativo, coloro che si distinguono per l'attività svolta, simpatia e popolarità in ambito universitario.
 
Art. 3 - La partecipazione è gratuita. Per votare e/o proporre candidature è necessario iscriversi al sito, con indirizzo e-mail di Ateneo, autorizzando il trattamento dei dati trasmessi (ai sensi del Dlgs. 196/2003) e convalidando via e-mail l'iscrizione.
 
Art. 4 - Ogni iscritto può votare, per le 3 categorie, una sola volta al giorno. Non sono ammesse votazioni con sistemi automatici. L'organizzazione si riserva l'insindacabile facoltà di annullare votazioni ed iscrizioni dubbie che possono falsare i risultati (anche in fase di verifica successiva all'assegnazione). In questi casi, oltre all'annullamento dei voti dubbi sarà valutata la possibilità di applicare una ulteriore penalità, sottraendo da un minimo di 50 voti fino all'azzeramento delle preferenze accumulate e nel caso in cui l'operazione venisse ripetuta, il candidato che ne beneficia potrà essere escluso dal Premio Università.
 
Art. 5 - Il premio si sviluppa in due fasi. Nella prima è possibile candidare e votare, fino alle ore 17:00 del 15 giugno 2016, tutti gli appartenenti agli Atenei ammessi al Premio; nella seconda resteranno in gara solo i primi venti (top 20) evidenziati dalla prima fase, con il punteggio azzerato, ed un bonus associato al precedente piazzamento: il capolista partirà quindi nella seconda fase con un bonus di 20 punti; il secondo classificato con 15, il terzo con 10. Cinque punti, infine, saranno assegnati ai candidati collocatisi tra il quarto e il decimo posto.
La “top 20” resterà on-line, per le votazioni finali, in ordine alfabetico e senza riferimento ai voti cumulati, nell'ultima settimana dell'iniziativa, dalle ore 10:00 del 16 giugno fino alle ore 17:00 del 22 giugno 2016.
Nel giorno che precede la cerimonia di premiazione sarà pubblicato l'elenco dei primi 10 classificati, sempre in ordine alfabetico.
Bonus per dimensione Ateneo. Con riferimento al numero di iscritti ai vari Atenei, nella seconda fase del Premio, saranno assegnati ulteriori 40 voti ai candidati dell'Università del Sannio, 30 voti ai candidati dell'Università Suor orsola Benincasa, 20 voti ai candidati dell'Università L'Orientale, 15 voti ai candidati dell'Università Parthenope, 10 voti ai candidati della Seconda Università, 5 voti ai candidati dell'Università di Salerno, 0 voti ai candidati dell'Università Federico II.
I risultati finali saranno resi noti durante la cerimonia di premiazione e successivamente sul sito del Premio.
Le graduatorie saranno aggiornate in tempo reale (con riserva di verifica dei voti).
Le proposte di candidatura e gli eventuali commenti inseriti vengono invece moderati ed approvati entro le 24h successive alla ricezione (ad esclusione dei giorni festivi).
 
Art. 6 - La cerimonia di premiazione si terrà il 23 giugno 2016 presso Villa Doria d'Angri, via Petrarca n. 80 (80122) Napoli, sede dell'Università Parthenope.
 
Art. 7 - Premi. Saranno assegnati premi (targhe, coppe, pergamene o simili) ai primi tre classificati di ogni categoria. Inoltre tra i primi 10 (di seguito Top 10) di ogni categoria, presenti alla cerimonia di premiazione, saranno individuati dall'organizzazione (in presenza dei partecipanti) i vincitori di ulteriori premi da stabilire.
L'organizzazione si riserva di assegnare anche dei premi speciali.
 
I Top 10 di ogni categoria più i successivi 5 (riserve), indicati sul sito www.premiouniversita.it, dovranno partecipare alla cerimonia di premiazione ed accreditarsi all'infopoint di Ateneapoli attivo entro i 30 minuti che precedono la cerimonia. Qualora i candidati della “Top 10” non fossero presenti entro il termine indicato, si effettuerà uno scorrimento della classifica.
 
La partecipazione al Premio Università implica la completa accettazione del relativo regolamento. La mancata osservanza di una sola delle clausole comporterà l’automatica esclusione.
Alla cerimonia di premiazione saranno assegnati da Ateneapoli, tra i primi 10 classificati di ogni categoria, targhe e coppe. Ulteriori premi, a scelta dell'organizzazione, saranno consegnati non necessariamente seguendo l'ordine della classifica finale.